Igiene

Igiene e prevenzione

L’igiene orale eseguita in modo continuo e professionale è alla base di un buon mantenimento della salute dei denti e della bocca.
Lo scopo dell’igiene orale è quello di rimuovere la placca batterica ed il tartaro che sono alla base delle più frequenti patologie dentali come la carie e la malattia parodontale.
Và considerato che in un millimetro cubo di placca batterica possono trovarsi fino a 10 milioni di batteri che, da una parte, in seguito della trasformazione degli zuccheri e in genere dei carboidrati in acidi portano alla formazione delle carie, mentre dal loro accumulo sopra e sotto gengiva provocano una serie di reazioni del nostro sistema immunitario che danno luogo ad una sequenza di eventi che porta alla malattia parodontale con conseguente perdita di osso e quindi alla lunga alla perdita dei denti.

L’igiene orale può essere:

  • domiciliare, utilizzo di spazzolino, filo interdentale, scovolino etc.
  • professionale, eseguita dagli igienisti dentali presso gli studi dentistici e che mira a rimuovere placca e residui calcificati che la normale igiene viene a eliminare.
    Quest’azione avviene con l’uso di apparecchi ultrasonici, di curette e di presidi farmacologi usati all’uopo.

Nel nostro studio è data una importanza rilevante a queste procedure con dei programmi di richiami dedicati ai diversi tipi di problematiche parodontali.

Igiene3