pedodonzia

Pedodonzia

La pedodonzia o odontoiatria pediatrica è una disciplina che previene e cura le patologie della bocca e dei denti del paziente in età evolutiva, dai 2 ai 16 anni.
L’attenzione è principalmente rivolta alla prevenzione e cura delle lesioni cariose, anche se fanno parte delle pedodonzia le applicazioni di fluoro, la sigillatura dei solchi, l’individuazione di disgnazie precoci – cioè delle alterazione del rapporto corretti delle ossa mascellari superiori e inferiori (mandibola) – o eventuali altre anomalie che richiedano le cure dello specialista ortodontico verso il quale il piccolo paziente viene, nel caso, indirizzato.
Fondamentale per il mantenimento della salute della bocca dei bambini è inoltre l’educazione all’igiene orale.
Alla base della pedodonzia c’è comunque la ricerca della collaborazione dei piccoli pazienti, il dialogo e l’approccio amichevole al bambino costituiscono un aspetto fondamentale della terapia.
Le cure sono eseguite in un ambiente idoneo e da specialisti per permettere al bambino di superare le sue paure, soprattutto per quanto riguarda quella del dolore, rendendolo partecipe e fiducioso.