Sai prenderti cura del tuo sorriso? Scoprilo col nostro test!

Per avere un sorriso smagliante l’igiene orale, è fondamentale.  L’attenzione alla pulizia del cavo orale è un’indispensabile routine, che comprende poche semplici operazioni che vanno però svolte con cura e metodo, se si vuole avere sempre una bocca in perfetta salute!

Pensi di sapere tutto sui tempi e modi più corretti per prenderti cura della tua bocca?
Metti alla prova la tua esperienza rispondendo a 8 semplici domande!

Quante volte al giorno è necessario lavarsi i denti?

È bene lavare i denti dopo ogni pasto, i residui di cibo infatti causano la proliferazione di batteri che danno origine alla placca, una sostanza biancastra responsabile della formazione della carie e della malattia parodontale.

Quanto deve durare la pulizia dei denti?

La pulizia dei denti dovrebbe durare almeno 4 minuti, questi vanno spazzolati con un movimento verticale che va dalla gengiva al dente, sia nella parte esterna che in quella interna.

Quanto tempo dopo i pasti è meglio lavare i denti?

È meglio attendere almento trenta minuti prima di lavare i denti, specialmente dopo aver bevuto bibite gassate o aver mangiato cibi acidi che indeboliscono lo smalto rendendolo più fragile. Trascorso questo tempo la saliva riequilibra naturalmente il PH della bocca ed i denti possono essere spazzolati senza problemi.

È sempre consigliato l'uso del dentifricio?

È sempre meglio usare il dentifricio, aiuta nella pulizia e apporta sostanze antisettiche e curative.

È meglio utilizzare lo spazzolino elettrico o quello manuale?

Lo spazzolino elettrico, grazie all'azione oscillante rotante, rimuove meglio la placca batterica rispetto a quello manuale.

Il collutorio può sostituire spazzolino e dentifricio?

Il collutorio non può sostituire l'azione meccanica di spazzolino e dentifricio nel rimuovere i residui di cibo e la placca. Deve essere utilizzato dopo la spazzolatura per disinfettare il cavo orale e per il tipo di collutorio da scegliere è sempre meglio seguire il consiglio del dentista.

Quando deve essere utilizzato il filo interdentale?

Il filo interdentale va usato tutti i giorni per rimuovere i residui di cibo tra un dente e l'altro e per evitare che si formino placca e tartaro, operazione fondamentale per garantire la salute di denti e gengive.

Seguendo scrupolosamente le regole igieniche è possibile evitare la pulizia dei denti professionale?

È consigliabile eseguire una pulizia dei denti presso lo studio dentistico almeno una volta l'anno, se si esegue quotidianamente una corrette routine igienica questa operazione sarà più semplice, veloce ed efficace. Oltre a garantire una pulizia approfondita il dentista avrà modo di valutare lo stato di salute dei denti e gengive e, nel caso intervenire tempestivamente.

Se vuoi prenotare una visita di controllo per valutare lo stato di salute dei tuoi denti, oppure conoscere le nostre proposte per i piani di igiene orale programmata per tutta la famiglia chiamaci, saremo sempre a tua disposizione.

Le informazioni riportate in questo articolo forniscono alcune nozioni di base sull’argomento dell’igiene orale. Non possono in alcun modo sostituire la consulenza del dentista, svolta a seguito di visita di controllo e sul caso specifico.